facebook
gplus
linkedin

Dicono di Me

11103536_1432543787052130_1170554025_n11075318_780374905392841_1238698177_n11076119_780374902059508_513659263_n11081606_780374925392839_737418213_nScreenshot_2016-11-30-18-55-0720160913_125107-120161013_093905

Viene da Itri l’apprezzato creatore delle pizze artistiche, un genere che sta prendendo piede in questi ultimi tempi e che sta raccogliendo in tutta Italia una serie di proseliti. “Quando l’arte si esprime con il cibo – esordisce Ermanno Ruggieri, il creatore di pizze che conquistano, con la gola, anche gli occhi e che ieri aveva raggiunto oltre 28.000 “mi piace” sul suo post – trascina schiere sempre più numerose di appassionati. Io, avendo la passione per i fornelli, da tempo ho cercato di imparare sempre di più ma non mi accontentavo della crescita impostata sulle vecchie tecniche culinarie.

Per questo ho maturato l’idea che al cliente dobbiamo offrire un prodotto che sappia solleticare le sensazioni organolettiche e sensoriali che intercettiamo con la vista, l’olfatto, il gusto, il tatto e l’udito, per avere la conferma della qualità o meno del prodotto e del suo livello qualitativo. Appassionato di lievito madre e condividendo l’alta digeribilità di un buona pizza, ho seguito un corso di Specializzazione di Istruttore Pizzaiolo con il tecnologo Luigi Ricchezza presso Grandi Molini Italiani di Venezia.

Faccio anche parte della Pizza News School con cui ho fatto vari corsi di specializzazione (Pizza classica, Pizza napoletana, Pizza in pala, Pizza in teglia) con il Maestro Luigi Ricchezza e Pizza Artistica con il Maestro Tony Lanzellotto, mentre gli aggiornamenti – conclude il pizzaiolo che usa l’impasto come una tavolozza – sono all’ordine del giorno”.

 

133353221068702783167346679762640n
Create a website